incentivi statali per rinnovare la tua lavanderia decreto sabatini
+39 02 66045492

APPROFITTA DEI NUOVI INCENTIVI STATALI PER RINNOVARE LA TUA LAVANDERIA

INCENTIVI STATALI

COS'È

La misura Beni strumentali ("Nuova Sabatini") è l'agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico con l'obiettivo di facilitare l'accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese.
La misura sostiene gli investimenti per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware o software.


A CHI SI RIVOLGE

Possono beneficiare dell'agevolazione le micro, piccole e medie imprese (PMI) che alla data di presentazione della domanda:

  • sono regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese
  • sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti
  • non rientrano tra i soggetti che hanno ricevuto e non hanno rimborsato o depositato in un conto bloccato, gli aiuti considerati illegali o incompatibili dalla Commissione Europea
  • non si trovano in condizioni di difficoltà

COSA FINANZIA

I beni devono essere nuovi e riferiti alle immobilizzazioni materiali per "impianti e macchinari", "attrezzature industriali e commerciali" e "altri beni".
Gli investimenti devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • autonomia funzionale dei beni, non essendo ammesso il finanziamento di componenti o parti di macchinari che non soddisfano tale requisito
  • correlazione dei beni oggetto dell'agevolazione all'attività produttiva svolta dall'impresa

LE AGEVOLAZIONI

Consistono nella concessione da parte di banche e intermediari di finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese per sostenere gli investimenti previsti dalla misura, nonchè di un contributo da parte del Ministero dello sviluppo economico rapportato agli interessi sui predetti finanziamenti.

  • l'investimento può essere interamente coperto dal finanziamento bancario (o leasing)
  • il finanziamento, che può essere assistito dalla garanzia del "Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese" fino all'80% dell'ammontare del finanziamento stesso, deve essere:
    • di durata non superiore a 5 anni
    • di importo compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro
    • interamente utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili

Il contributo del Ministero dello sviluppo economico è un contributo il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all'investimento, ad un tasso d'interesse annuo pari al:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari

COME FUNZIONA

Presenta alla banca o all'intermediario finanziario la richiesta di finanziamento e la domanda di accesso al contributo ministeriale.


La banca/intermediario finanziario verifica la regolarità formale, la completezza della tua documentazione e la sussistenza dei requisiti e trasmette al Ministero la richiesta.


La banca/intermediario finanziario, dopo la conferma del Ministero della disponibilità delle risorse, ha la facoltà di concederti il finanziamento.


La banca/intermediario finanziario che decida di concederti il finanziamento, adotta la relativa delibera e la trasmette al Ministero.


Il Ministero adotta il provvedimento di concessione del contributo e lo trasmette alla stessa banca/intermediario finanziario.


La banca/intermediario finanziario si impegna a stipulare il contratto di finanziamento e ad erogarti il finanziamento.


Ad investimento ultimato, compila la dichiarazione digitale attestante l'avvenuta ultimazione sul sito del Ministero


In seguito, invia al Ministero, in formato digitale ed esclusivamente attraverso il sito, le richieste di quote di contributo successive alla prima.


PER TUTTE INFORMAZIONI NON ESITARE A CONTATTARCI

Ecco come avviare la tua lavanderia self service

scopri come aprire lavanderia self service automatica ecologica